Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SIAF - Tutorial site-cms format Ateneo

ottimizzare le immagini

obiettivi

Velocizzare i nostri siti web attraverso l'ottimizzazione delle immagini

 

Un parametro sempre più rilevante nella valutazione dei siti web è la velocità di caricamento.
Ci siamo quindi adoperati al massimo affinché tutti gli aspetti tecnologici a supporto dei nostri siti web fossero ottimizzati.
Vi è tuttavia un aspetto su cui attualmente non ci è possibile intervenire "a monte" e che invece è demandato ai Redattori, cioè l'ottimizzazione delle immagini. Principalmente si fa riferimento alle immagini degli slideshow, ma anche le immagini delle pagine interne possono (e dovrebbero) essere ottimizzate.

 

Cosa si intende per ottimizzazione?

Per ottimizzazione si intende il processo che, a parità di qualità di un'immagine, riduce l'immagine stessa alla sua dimensione minima espressa in byte.
Per ottenerla esistono vari software e tecniche, tuttavia Google offre uno strumento che oltre a valutare l'ottimizzazione di una pagina, fornisce se del caso anche le versioni ottimizzate delle immagini, pronte per essere trasferite sul proprio sito web.
Operativamente si procede così:

 

  1. si caricano le immagini normalmente sul sito, tramite il FileManager;
  2. ci si collega al sito https://developers.google.com/speed/pagespeed/insights/?hl=it
  3. si inserisce l'URL della pagina da analizzare, per esempio la home page, nel campo apposito e si clicca su Analizza;

    inserimento dell'url da analizzare

  4. si esaminano i risultati: se compare la scritta "Possible Optimizations / Ottimizza immagini" si scende di qualche riga e si trova un link  nel testo "Scarica contenuti ottimizzati quali immagini, Javascript e risorse CSS per questa pagina"; si clicca sul link e si scarica dove si vuole un file compresso che viene automaticamente chiamato "optimized_contents.zip";

    download immagini ottimizzate

  5. si decomprime il file optimized_contents.zip e al suo interno si localizza la cartella "image" contenente le versioni ottimizzate delle vostre immagini che non sono ancora ottimizzate;
  6. si sostituiscono sul sito le immagini non ottimizzate con quelle ottimizzate.

 

suggerimento

Suggerimento

Anche se è possibile ottimizzare le immagini, si raccomanda di non utilizzare immagini che già in partenza sono troppo grandi, ovvero di qualità più alta di quanto necessario.

 
ultimo aggiornamento: 31-Mag-2017
Unifi SIAF Home Page

Inizio pagina